"Alla Cittadella non esiste il diritto di voto"

Calabria, Martedì 17 Aprile 2018 - 15:21 di Redazione

Sono saliti in modo spontaneo al 10° piano della Cittadella per parlare e chiedere spiegazioni rispetto all’ennesimo schiaffo subito. Lavorano in Regione da molto tempo, alcuni anche da piu' di tre lustri, eppure per la burocrazia sono degli “invisibili”, circa 285, al punto da non meritare neanche il diritto di voto, nonostante ci sia una precisa Circolare dell’Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni) che dice il contrario. Infatti prestano servizio presso i Dipartimenti e, per quanto attiene alla predetta Circolare n. 1/2018 in particolare i paragrafi 6 e 8 hanno diritto all'elettorato "Attivo" quindi diritto di voto presso l'Ente Regione. Per i lavoratori della L.R.28/2008 inseriti nel processo di Stabilizzazione ai sensi della L.R.1/2014 sono giorni agitati. Ovviamente, la tornata elettorale per il rinnovo delle "RSU"  dei giorni  17, 18 e 19 aprile  rappresenta per loro uno dei tantissimi diritti che in questi anni sono stati ampiamente calpestati . Ma è un eufemismo: la Regione li ha esclusi dagli elenchi dell’elettorato attivo, in un momento delicatissimo per la loro vertenza che, con gli Atti emessi dalla G.R.  dovrebbe condurli alla tanta agognata stabilizzazione.  Impedendo  il diritto al voto a personale che presta da molti anni, previa convenzione, attività lavorativa negli uffici della Regione ovviamente ha scatenato  in loro le più antiche e autentiche paure che spesso si sono trasformate in realtà, discriminati per l'ennesima volta dagli Uffici Regionali a cui molti hanno dato quasi tutta la loro vita. Ovviamente la riflessione deve necessariamente passare da un “Tavolo Regionale” che metta la parola fine ad un calvario che si trascina da troppo tempo, il voto negato è l'ennesimo schiaffo dato a queste persone che non sono numeri, ma personale Regionale a tutti gli effetti....solo regolamentando una volta per tutte il loro rapporto con la stabilizzazione si potrà restituire parte della Dignità più volte vilipesa...

PER la “CSA” Provinciale di Catanzaro                                                                                                    

Gianluca PERSICO



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code